Ti aspettiamo
  • Eventi sono in arrivo, resta sintonizzato!

Articoli marcati con tag ‘squadre giovanili’

UNA SETTIMANA DA INCORNICIARE

Davvero una settimana da incorniciare quella appena trascorsa per il Volley Castelfranchese, con una serie di vittorie veramente entusiasmanti.

Undici le gare disputate e ben 10 i successi conseguiti dalle nostre squadre nella scorsa settimana, a testimonianza che tutte sono competitive nel rispettivo Campionato Fipav, cosa che fino a qualche anno fa era impensabile.

Senz’altro a questo splendida serie di successi ha contribuito, in un anno bersagliato dal Covid, aver avuto la possibilità di praticare l’attività in modo quasi continuativo anche nei mesi più bui del lockdown ed aver permesso ai nostri allenatori ed alle nostre ragazze di continuare gli allenamenti con serietà, programmando il lavoro per cercare di farsi trovare pronti ad una ipotetica ma possibile ripresa, cosa che si è, grazie al cielo, materializzata a partire dalla fine di aprile.

Si parte il Martedì 4 maggio con la bella affermazione delle piccole dell’Under 12 ESPI nel Campionato CSI a Modena contro le pari età della VGM ripetutasi nel ritorno giocato Venerdi 7 maggio alle Marconi: sempre 3 a 0 il punteggio dei 2 incontri nei quali Greta è riuscita a far giocare tutte le ragazze del gruppo.

Mercoledi 5 maggio è il giorno della mitica trasferta della Under 13 Flamingo a Pievepelago con vittoria per 2 a 1 nel Campionato UISP e tigellata conclusiva ma è anche il giorno dell’unica sconfitta settimanale subita dalla Under 15 Unicolor a Modena contro Anderlini Gialla per 2 a 1 dopo un match molto intenso ed equilibrato.

Giovedi 6 maggio vede l’esordio delle ragazze di Santi targate Gelateria Guicciardi nell’OPEN CSI ed è subito un bel 3 a 0 al Colombaro Volley. C’era molta curiosità nel vedere in campo queste ragazze dopo la lunga sosta dovuta al Covid che ha impedito loro di svolgere regolari allenamenti e la risposta è stata molto convincente.

Venerdì tocca alla Under 16 Borghi di inaugurare il Campionato UISP e le ragazze di Cavedoni si sbarazzano agevolmente dell’Equipe Emilia 17 alle Don Milani anche qui per 3 a 0 ripetendosi con lo stesso punteggio domenica pomeriggio in Fipav contro la BPER VGM Modena.

Sabato 8 maggio molto intenso per i nostri colori con le vittorie casalinghe nei rispettivi campionati Fipav per Under 15 Unicolor (3 a 0 a Maritain Modena) e Under 17 CONAD (2 a 1 a Pol. Modena Est) ed in trasferta di Under 13 Flamingo (3 a 0 a Modena contro Anderlini Pediatrica Verde, vendicando la sconfitta subita il mercoledi dalla Under 15).

Finiamo questa lunga serie di vittorie con l’esordio delle 2010 nel Campionato CSI under 11 4vs4 domenica mattina alle Marconi: 3 a 0 agli agguerriti maschietti di Anderlini Aquile.

Settimana intensa, ma saranno così tutte le settimane fino a metà giugno visto il concentramento di tutti i campionati in circa 45 giorni, e settimana esaltante per i nostri colori purtroppo macchiata dal grave infortunio subito da Sabrina Guerri nella gara interna di sabato della Under 15. Una distorsione al ginocchio sinistro con conseguente gonfiore e versamento di liquido, infortunio che terrà Sabrina lontana dai campi di gara per sicuramente una ventina di giorni. Forza Sabriiiii, siamo tutti con te.

Un caro saluto a tutti voi che mi state leggendo, che partecipate con passione ed amore alle vicende delle nostre squadre e della nostra Società e che ci date la spinta per continuare a metterci quell’entusiasmo indispensabile per proseguire.

Un grande grazie a Andrea Gigliotti e Stefano Soverini per l’aiuto tecnico che forniscono e che ci permette di trasmettere su Facebook le gare in diretta, rovinate dalle telecronache mie e di Pigi (scusateci, non è il nostro mestiere ma miglioreremo).

Alle prossime settimane e naturalmente alle prossime vittorie

Sempre e comunque FORZA CASTELLO

 

Pierluigi Luppi

 

 

Under 16 12/10/16

UNDER 16 FIPAV – ULTIMO TEST

Mercoledì 12/10 alle Don Milani è andato in scena l’ultimo test prima dell’inizio del campionato per le nostre “Green”  dell’ U16  di Mr. Bardelli. Avversario di turno le modenesi di VGM La Mukkeria, squadra partecipante allo stesso campionato FIPAV ma inserita in altro girone.

Partita vinta senza storia dalle castelfranchesi per 3 / 0 in poco più di una ora . Le ragazze  hanno dimostrato un grosso miglioramento rispetto le precedenti esibizioni mettendo in mostra un gioco attento, preciso e particolarmente efficace sia in attacco che in battuta.

Emanuele ha schierato la squadra con Alessia in palleggio in diagonale con Lighea, capitan Giulia ed Ilaria di banda. Giorgia libero e al centro Jacky e Giorgia. Nel corso della partita hanno trovato spazio anche Gaia, Erika, Elisa e Linda. Assenti per impegni precedenti Sofi e Asia.

Nota particolare di merito per Lighea ed Erika per l’impegno che stanno mettendo nell’imparare al meglio i movimenti che richiede il  nuovo  ruolo che Mr. Bardelli sta disegnando per loro (opposto e centro)

Ora, avanti con il campionato !!

Appuntamento domenica 16 ottobre ore 11.30 a Modena, palestra Ist. Guarini contro le ragazze di LIU JO Tironi Young.

Silvio Luppi

 

[Noi] Castelfranco Volley : è Boom !

di Mirco Goldoni

E’ con piacere che riporto qui l’articolo presente oggi sulla Gazzetta di Modena e che fa un quadro molto positivo del nostro settore giovanile, specie quello femminile, che ha registrato quest’anno un boom di iscrizione.

E’ una grande soddisfazione, oltre che per le vere protagoniste, cioè le ragazze, anche per tutto lo staff direttivo e tecnico della Polisportiva che vede premiato il lavoro che, giorno dopo giorno, effettua dietro le quinte per rendere possibile tutto ciò.

Grazie a tutti.

 

[U13F]Avanti così, senza guardare il risultato

di Mirco Goldoni

So che sembrerà strano commentare una sconfitta 3-0 con un ‘brave, avanti così’, ma chi ha visto la partita odierna delle nostre ragazze ( e i nostri fedeli tifosi, che ringrazio per il continuo incitamento, confermeranno) avrà notato i passi avanti. Di fronte avevamo la capolista, reduce da una vittoria 3-0 contro l’Anderlini. Le nostre ragazze hanno combattuto tutti e tre i set come leonesse e costretto le nostre avversarie a forzare e quindi a commettere diversi errori. La nostra gara è stata invece sempre pulita, abbiamo svolto il nostro compito senza exploit ma con diligenza e abbiamo costretto più di una volta il Carpi a chiedere time-out per ricucire le loro fila. Purtroppo ogni set è finito con l’amaro in bocca, ma con la convinzione che è mancato davvero pochissimo per fare il colpaccio. Ok, continuiamo così e prepariamoci all’incontro casalingo di Domenica prossima contro un’ avversaria che ha ancora zero punti come noi. Non è l’ultima spiaggia, ma da lì possiamo cominciare il nostro campionato !

Carpi Gold – Polisportiva Castelfranco Emilia 3 – 0 (25/17 – 25/20 – 26/24)

Forza ragazze !

[U13F]: Secondo posto al IV Memorial Renzo Pallotti

di Enrico Vignali

Sabato 15 Settembre presso il Palazzetto dello Sport di Castelfranco Emilia si è svolto il IV Memorial Renzo Pallotti, quest’anno nella formula di un torneo dedicato alle squadre U13 femminili. Anche questa edizione è stata patrocinata dalla Sagra del Tortellino tradizionale di Castelfranco Emilia e dall’associazione di volontariato La San Nicola.

U13F Pol. Castelfranco Emilia

Nel campo A l’Under 13 castelfranchese si confronta con le ragazze dell’FB Soliera; da segnalare il nastrino da capitano sulla maglia di Silvia “Bronty” Maccari e la prima panchina ufficiale di Stefano con la sua nuova squadra. Nel primo set tutto facile per Castelfranco, che si porta subito sul 5-0 e mantiene un buon ritmo così da aumentare il vantaggio e chiudere agevolmente 25-10. Alla ripresa del gioco si nota un calo nelle nostre ragazze, mentre aumenta l’attenzione delle solieresi: il parziale si mantiene così incerto fino al 16-16; qui le nostre riprendono ritmo e vincono 25-17. Senza storia il terzo set, che si conclude 15-4 per le padroni di casa.

Pol. Castelfranco – FB Soliera 3-0 (25-10; 25-17; 15-4)

U12F Spilamberto

Spilamberto e Basser si sfidano in una lunga ma spettacolare partita sul campo B. Il primo set vede la Basser prendere immediatamente il  largo e portarsi sul 15-2; il set sembra chiuso, ma le ragazze guidate da Marco & Zanna trovano continuità e commettono meno errori in difesa e in attacco. Comincia così una lenta rimonta che porta Spilla a un solo punto (21-22) dalle ravarinesi; ma queste ultime, con una zampata finale, chiudono 25-21. Il secondo parziale è da subito combattuto: le due compagini proseguono appaiate fino al 18 pari, quando lo Spilamberto riesce a portarsi avanti (22-21) e a gestire il set fino a chiuderlo 25-21. Il tie-break si dimostra incerto sin dalle prime battute e l’equilibrio rimane fino al 13-13; qui le ragazze di Spilla riescono a fare un punto, ma sbagliano la battuta che le avrebbe portate in finale. La Basser ne approfitta e vince 16-14.

Spilamberto-Basser 1-2 (21-25; 25-21; 14-16)

U13F FB Pallavolo Soliera

La finale 3° posto fra FB Soliera e Spilamberto sembra in salita per le spilambertesi, che si ritrovano sotto per 9-4; le ragazze della bassa non riescono però a resistere alla rimonta delle avversarie, che dapprima le raggiungono sul 14 pari, poi prendono il argo e vincono 25-14. Anche il secondo set inizia in discesa, ma sul 16-8 le ragazze allenate da Marco si addormentano e lasciano spazio all’FB Soliera di esibirsi in una strabiliante rimonta che porta alla vittoria del set per 25-23. Al tie-break la spunta Spilamberto per 15-12, rinfrancato dopo l’incitamento (o punizione?) subito dopo il secondo set.

Spilamberto – FB Soliera 2-1 (25-14; 23-25; 15-12)

U13F Basser

La finalissima si gioca sul campo A e vede affrontarsi la Basser e le padroni di casa della Pol. Castelfranco. Le ravarinesi giocano con la palleggiatrice di ruolo in zona 3, mentre nella semifinale avevano giocato con l’alzatrice in penetrazione; le nostre invece entrano in campo senza specializzazione dei ruoli. Da subito le castelfranchesi si dimostrano attente e combattive contro delle avversarie ostiche e che non hanno paura di schiacciare; alla lunga le nostre giovani riescono a ritagliarsi un vantaggio di 4 punti mantengono fino alla fine, vittoriosa, del set: 25-21. Il secondo parziale è ancora più combattuto e altalenante del primo: in un clima di sostanziale parità, si assiste a una serie di sorpassi e contro-sorpassi fino alla conclusione del set, dove le ravarinesi riescono a imporsi di misura per 25-23. Peccato! Si apre nel migliore dei modi il terzo parziale per le ragazze guidate da Stefano, che trovano continuità e arrivano a condurre per 7-1; proprio qui, però, incide una stanchezza più mentale che fisica, che fa sì che la Basser recuperi e trovi il pareggio 7-7. Al cambio campo (vantaggio per noi 8-7) le nostre avversarie giocano meglio e commettono meno errori, portandosi sul 14-12; una nostra battuta sbagliata gli regala la vittoria.

Pol. Castelfranco – Basser 1-2 (25-21; 23-25; 12-15)

Ringraziamo tutte le società partecipanti e tutti coloro che hanno reso possibile questa iniziativa e i famigliari di Renzo che sono intervenuti anche quest’anno.

Ricapitolando: Il IV Memorial Renzo Pallotti va alle ragazze della Basser, che prevalgono sulle castelfranchesi al tie-break. Terzo posto per l’Under12 di Spilamberto, che nella finalina si impone per 3a0 sull’ FB Soliera.

[U21F] Finiamo a testa alta

di Pierluigi Merighi

Dopo avere avuto la conferma del 2° posto nel campionato Provinciale ragazze (alle spalle del Castelvetro, battuto solo da noi), riparte l’attività dell’Under21 di mister Vallarini in una Coppa Primavera UISP che ci accompagnerà al termine di questa tribolata stagione.

Dei quattro derby con Spilamberto e S.Cesario, il primo ci ha visto prevalere in trasferta a Spilamberto per 3-0 (25-22; 25-13; 25-14) con i seguenti score: Merighi (3), Trudu (4), Malucelli A.(8), Giovannini (5), Malagoli (2), Caselli (3), Malucelli C.(2), Zecchi (8), Luppi (2), Schiavone (2), Giordano (L).

Serata di esperimenti per Daniele, che ha ruotato sapientemente tutte le ragazze le quali, dopo la ramanzina pre-partita di un Pigi stranamente critico, hanno risposto sul campo con una prestazione abbastanza convincente. Esperimenti si è detto: Luppi opposto, Zecchi centrale, Malagoli banda, mentre per  Malucelli C., Schiavone e Merighi tanta…panca.

Uno è vinto, ce ne aspettano altri tre da affrontare con impegno, determinazione e voglia di fare bene per terminare comunque questa stagione a testa alta.

[2DF & U21] Pronte per il rush finale

di Pierluigi Merighi

Ultimo doppio impegno per le nostre ragazze tra campionato di categoria ed Under21: procediamo con ordine ed esaminiamo prima l’incontro del 16/3 contro il Limidi in II divisione.

Probabile ultimo ostacolo proibitivo (avversario 3° in classifica) prima del rush finale che ci vedrà opposti a squadre più alla portata (dal 6° al 10° posto) che determineranno la nostra posizione finale. Sconfitta onorevole, condita dai complimenti degli stessi avversari che ci hanno giudicati irriconoscibili (in meglio) rispetto alla partita dell’andata.

Risultato finale 3-0 (25-22; 25-20; 25-18) con i seguenti score: Schiavone (7), Perondi (3), Merighi (6), Zecchi (5), Bersanini G. (10), Bersanini C.(2), Malucelli A. (5), Malucelli C.(ne), Giovannini (1), Luppi (L1).

Gli allenatori in coro a fine incontro commentano:”Peccato per il risultato,un set sicuramente meritavamo di portarlo a casa, però la squadra ha veramente lottato su ogni palla con difese al limite delle possibilità umane che ci hanno tenuto in partita fino alla fine. Speriamo che nei prossimi incontri questo spirito battagliero rimanga ed allora ci potremo togliere qualche altra soddisfazione”.

 

Sabato 17/3 ultimo impegno per le ragazze di mister Vallarini che tra le mura amiche dell’ARANCIERA affrontano il fanalino di coda Massese. Una delle più brutte partite degli ultimi anni ci ha visto prevalere per 3-0 (25-13; 25-6; 25-8) con i seguenti score: Merighi (7), Giovannini (11), Schiavone (6), Malagoli (2), Malucelli A.(4), Malucelli C.(3), Mabea (7), Trebbi (2), Luppi (2), Giordano (L).

Dopo un inizio equilibrato ed un mostruoso muro sulla Linda (12-10), le avversarie sono sparite dal campo dando via libera alle prove tecniche di formazione della nostra squadra. Trebbi riproposta nel ruolo di palleggiatrice (sarà il suo futuro?), Mabea in campo con maggiore continuità dopo l’infortunio, capitan Celeste torna a far punti dopo 2 mesi di stop, libero Luppi si veste da banda e anche lei timbra il cartellino dei realizzatori e Zecchi, dotata di cartellina da mister, prova a fare l’allenatrice con risultati tutti da rivedere.

Per evidenziare la pochezza dell’incontro basta pensare che un errore di rotazione in battuta segnalato dal tavolo ha generato un kaos tale che il parziale indiziato è durato di più di tutto l’incontro…

Chiuso il campionato con 36 punti (12 vittorie e 2 sole sconfitte), aspettiamo ora i risultati mancanti di alcuni incontri rinviati per neve e sapremo se sul podio siamo primi o secondi; comunque vada è stato un bel torneo nel quale si sono sicuramente raggiunti gli obbiettivi auspicati ad inizio stagione dalla società.

 

[2DF & U21F] La metamorfosi continua

di Pierluigi Merighi

Trittico di impegni per le ragazze della 2° divisione/Under21 tra venerdì e lunedì.

Primo impegno la trasferta in quel di Ravarino con la 2°divisione; dopo avere incontrato seconda, terza e quinta della classifica, il calendario ci propone la quarta della classe: combattiamo benone per tre parziali sulle ali dell’entusiasmo, ma….. il miracolo non si ripete (il 29/2/2016 è molto lontano?) e dobbiamo cedere con un comunque onorevole 3-1 (25-19; 25-15; 29-31; 25-9) con i seguenti score: Perondi (12), Schiavone (7), Merighi (2), Malucelli A.(8), Zecchi (2), Bersanini G. (9), Giovannini (6), Bersanini C.(0), Trudu(0), Luppi(L1), Giordano(L2).

Poco da rilevare su quello che è successo in campo,dove le ragazze hanno palesato un calo di determinazione e concentrazione in alcuni momenti dell’incontro, vendendo comunque cara la pelle e difendendo anche i palloni più impossibili.

Commenta mister Vignali: “Nonostante la sconfitta vedo un costante miglioramento: stiamo prendendo un buon ritmo ed è stato un peccato non riuscire a mantenerlo per tutta la partita. Ci sarà da lavorare anche sui momenti di black-out, ma sono convinto che disputando più partite la qualità del gioco può migliorare ancora”.

Fuori dal campo si è visto un Giorgio soprattutto interessato a quello che faceva il suo Napoli contro il Cagliari di Gigi, con notizie “fantozziane” che si rincorrevano sugli spalti.

 

Sabato le ragazze hanno avuto subito la possibilità di riscatto con la partita interna di Under21 contro il Savignano e, anche se la stanchezza del giorno prima ha inciso sul rendimento della nostra compagine, abbiamo portato a casa i 3 punti che ci consentono di sperare ancora nella vittoria finale del campionato.

Risultato finale 3-0 (26-24; 25-15; 25-13) con i seguenti score: Merighi (14), Trudu (8), Giovannini (1), Malucelli A. (10), Malagoli (2), Bersanini C.(2), Schiavone (7), Bersanini G.(5), Giordano (L).

Mister Vallarini a fine incontro dice: “Sappiamo giocare molto meglio, però si è vinto e questo è importante. Adesso ricarichiamo le pile perché il derby è dietro l’angolo e se vogliamo alimentare speranze di successo in campionato bisogna obbligatoriamente vincere”.

 

Già, il derby con il S.Cesario: partita sentitissima da tutti.

Lunedì sera pubblico delle grandi occasioni, squadre al completo o quasi, arbitro “mignon”, vecchi amici e nemici, ex in campo e fuori, proteste ed emozioni in serie per un incontro che dopo 2 ore di gioco ci ha visto prevalere per 3-1 (25-23; 21-25; 25-19; 27-25) con questi score: Merighi (9), Malucelli A.(10), Bersanini G.(10), Giovannini (5), Schiavone (4), Caselli (2), Perondi (12), Malagoli (1), Zecchi (2), Giordano(L1), Luppi(L2).

Facce soddisfatte a fine incontro con un raggiante Daniele che commenta: “La squadra mi è piaciuta molto, ha avuto voglia di vincere e grinta: non avevo ancora visto urlare in faccia agli avversari come oggi! Vittoria importante, ora aspettiamo gli altri risultati per vedere come andrà a finire”.

Gigi & Pigi in coro: “è stata una sofferenza ma è più bello vincere così alla fine”, mentre Enrico dice: “Quante emozioni! Ma io non ci sto più fra il pubblico, mi emoziono troppo: non sento più le mani!”; Giorgio ricorda:”Castelfranco – S.Cesario 3-1e…..Napoli – Cagliari 6-3″; per Mao il solito e oggi prolungatissimo: “Sììììììììììììììì”.

 

Manca ora solo la partita con il fanalino di coda Massese; se vengono rispettati i pronostici l’Under21 potrebbe chiudere con 12 vittorie e 2 sole sconfitte (battute comunque tutti le avversarie) e sperare di vincere il torneo grazie ad una serie di risultati favorevoli, con qualificazione ai campionati Nazionali UISP di Rimini probabilmente ottenuta con merito sul campo.

L’obiettivo societario però era il desiderio di vedere impiegate le giovani che avevano minore spazio nelle proprie squadre di categoria al motto di “divertiamoci tutte”, cosa che è avvenuta pur non senza qualche difficoltà.

Dalla 1°divisione alla 3°divisione sono state impiegate ben 20 ragazze, peccato avere perso per strada qualcuno, ma tutti sbagliamo e comunque vada alla fine sarà un successo.

[U16F] Week-end col botto!

di Silvio Luppi

Nel giro di 36 ore le ragazze di Eta si scrollano di dosso tutti i tabù, le paure e le insicurezze di questa tribolata stagione e colgono due importanti vittorie.

Venerdì 9 marzo a Villanova, le nostre piegano l’ostica compagine del 4 Ville cogliendo così la prima vittoria stagionale – questi i parziali 25-21; 12-25; 25-23; 14-25; 5-15.

La gara è condizionata dalle solite amnesie e distrazioni ed Eta deve intervenire ripetutamente con cambi mirati e richiami per scuotere le nostre atlete nei momenti di difficoltà. Tra alti e bassi, si arriva infine a un tie-break che, come mostra il punteggio, è senza storia: le battute ti Chicca, Nicole e Sofia mandano in frantumi la ricezione avversaria, al resto di pensa Silvia “Bum Bum” Venturi, che ritrova la mano pesanti nei momenti clou e chiude così il match. Da segnalare anche l’esordio di Greta nell’inedito ruolo di centrale.

Al termine finalmente riscuona il coretto “Tutti a destra, tutti a sinistra” con le ragazze festanti sotto la tribuna, stipata di genitori/tifosi.

 

Domenica 11 crolla anche il tabù dell’ARANCIERA, per l’occasione strapiena: al termine di una maratona di due ore e venti, le nostre giovani piegano la resistenza della Basser con un altro 3-2 (24-26; 25-17; 26-24; 26-28; 15-11).

Ordinate ed equilibrate, sempre pronte a darsi una mano nei momenti di difficoltà, le ragazze sconfiggono le avversarie con una prestazione maiuscola, che conferma i progressi già in evidenza nell’ultimo periodo.

Al termine grande festa, grazie anche alle parte di Sofia che festeggia il suo 16esimo compleanno.

[2DF & U14F] Sconfitte che non pesano

di Pierluigi Merighi

Domenica 26 Febbraio seconda uscita per il nuovo corso della II divisione targata Enrico nella proibitiva trasferta di Modena contro la LIU-JO Amendola (3° forza del campionato). Sconfitta preventivata con luci ed ombre: primo set giocato con timore dalle nostre ragazze al cospetto della fisicità delle avversarie le quali, sbagliando poco e nulla, hanno agevolmente vinto il parziale; nel 2° set reazione delle nostre, che hanno lottato punto a punto fino a cedere di misura nel finale; infine  3° parziale ceduto in maniera decisamente troppo arrendevole, con i fantasmi del passato che tornano ad aleggiare.

Risultato finale 3-0 (25-11; 25-22; 25-9) con i seguenti score: Perondi (4), Schiavone (2), Malucelli A.(0), Merighi (5), Trudu (5), Bersanini G. (4), Bersanini C.(1), Zecchi(0), Luppi(L1), Giordano(L2).

Commenta mister Enrico:”Qualche passo indietro rispetto a Campogalliano. Non ci resta che sperare nel rientro delle infortunate e cercheremo di fare meglio già da mercoledì”.

Doveroso un cenno ai supporters che, nonostante il risultato avverso, hanno incitato la squadra fino all’ultimo, vincendo nettamente il confronto con la compassata ed immodesta tifoseria avversaria.

Lunedì 27/2 la U14 ha affrontato nell’ARANCIERA la forte VGM, che nella gara di andata ci aveva letteralmente asfaltato. Nonostante alcune importanti defezioni, la prova delle ragazze è stata convincente: hanno venduto cara la pelle cedendo di misura alle più quotate avversarie per 2-1 (25-20; 25-21; 17-25) portando a casa un insperato punto che fa sicuramente morale.

Partita sicuramente divertente ed emozionante che ha soddisfatto il numeroso pubblico presente, le ragazze (mitica la OLA della panchina ad ogni sorpasso nel punteggio) ed un finalmente raggiante Gugu che ha così commentato: “Per la prima volta ho visto una squadra vera che ha lottato, sofferto, giocato al massimo per tutto l’incontro. Sono veramente soddisfatto!”.

Tra una settimana ci aspetta l’imbattuto S.Cesario: proviamo a ripeterci o addirittura a fare ancora meglio! Forza ragazze!

Previsioni meteo
Sponsor
BorghiCONADMAGNIBPRUniColor ModenaMACRONRistorante FlamingoESPI EngineringCentro VivoLa VelaBoni ElettrotecnicaOnoranze Funebri ZucchelliGEOCENTRO SRLFerrutensiliGelateria GuicciardiOttica Degli AngeliScaramelli e C. SNCConfezioni Work - Abbigliamento AntinfortunisticaForno Pasticceria Corradi CarloCarrozzeria Ferraguti - Cavani & C. Snc
Dicono di noi
Blog Traffic

Pages

Pages|Hits |Unique

  • Ultime 24 ore: 0
  • Ultimi 7 giorni: 0
  • Ultimi 30 giorni: 0
  • Online ora: 0
Area riservata